CANOE e KAYAK 

Scegli il tuo modello di canoa!


Canoe e kayak di alto livello per qualsiasi impiego: mare, lago e fiume, per centri sportivi specializzati che offrono corsi di kayak o di canottaggio. Nel catalogo online sarà possibile trovare tutti i nostri modelli di canoe gonfiabili o rigide, necessari per offrire ai clienti tutta l'attrezzatura da kayak completa dei giusti accessori!

Accessori per Canoe e Kayak
Canoe Gonfiabili
Canoe Rigide

canoe e kayakSalpare verso nuove avventure sfruttando l'acqua: questo è da sempre uno dei desideri più forti del genere umano. Le canoe - piccole ed agili imbarcazioni con una storia millenaria - permettono a chiunque di realizzare il sogno.

L'innovazione nei materiali impiegati e nelle tecniche di costruzione ha ampliato notevolmente il ventaglio di modelli di canoa, con la nascita di imbarcazioni per ogni fascia di prezzo e tipologia d'impiego. Il catalogo di Professione Sport può vantare imbarcazioni di ogni tipo che vanno incontro alle esigenze di sportivi amatoriali e canottisti esperti. Scegliete il modello più adatto a voi!


Canoe rigide e kayak



La struttura della canoa rigida e del kayak è rigida. In alcuni modelli è presente il "pozzetto" in cui si infilano le gambe che restano così completamente coperte.Canoa rigida

Con  canoa si indica un'imbarcazione mossa da una pagaia grazue alla spinta impressa dal canoista. La canoa canadese, che rappresenta il modello tradizionale, vede il canoista pagaiare in ginocchio con una pagaia a pala singola da utilizzare da un solo lato dell'imbaracazione. Le canoe canadesi da competizione possono essere ad 1, 2, 4 o 20+2 posti. 

La forma della canoa ne determina la stabilità primaria e secondaria. Con stabilità primaria si intende la capacità dell'imbaracazione di resistere all'inclinazione; con stabilità secondaria quella di resistere alle onde. Il fondo della canoa è ciò che imprime la stabilità, che è tra i parametri più importanti nella valutazione di una canoa. I fondi sono di 4 tipi:


  • tondo: meno stabile e più difficile da manovrare;

  • fondo piatto: offre una buona stabilità primaria;

  • fondo a V ribassata: aumenta la stabilità ma anche la probabilità di incagliarsi sulle rocce;

  • fondo ad arco ribassato: garantisce un'ottima stabilità sia primaria che secondaria.



Anche la forma dei fianchi della canoa influisce sulla stabilità. Se i fianchi si allargano verso l'alto, la canoa galleggia più facilmente con meno rischio di imbarcare acqua e di ribaltarsi.

L'efficienza della canoa in termini di velocità può dipendere dal peso e dalle proporzioni. Più la canoa è stretta più è veloce, anche se meno manovrabile e stabile. 

  Esistono inoltre due tipologie di punte: affusolata, che taglia le onde e garantisce una velocità maggiore, e arrotondata, che oppone più resistenza all'acqua.

Mentre le canoe tradizionali hanno una forma simmetrica, la forma più frequente nelle canoe moderne è quella asimmetrica, con un allargamento verso poppa che migliora le prestazioni in termini di velocità.

Rispetto alla canoa gonfiabile, la rigida è più performante e consente anche l'allenamento in velocità, giacché è caratterizzata da un'elevata resistenza alle sollecitazioni e agli urti. La grande robustezza che contraddistingue le canoe rigide, proviene dall'impiego della plastica unita a materiali innovativi, che le rendono inoltre molto leggere e maneggevoli, perfette per le competizioni di canottaggio professionale.

“Kayak” significa letteralmente “barca degli uomini”. Furono gli Inuit dell'Artico a costruirne i primi esemplari utilizzando legno e pelle di foca. 



Rispetto alla canoa, il kayak ha un diverso stile di spinta: con la canoa la posizione è in ginocchio e si utilizza una pagaia a pala singola, mentre nel kayak la posizione è da seduti e si usa una pagaia a doppia pala con cui si spinge su entrambi i lati del natante.

I kayak vanno distinti in:


  • lunghi: adatti a percorrere lunghe distanze ed a gare di velocità;

  • corti: più manovrabili e perciò adatti all'impiego in acque difficili.



La curvatura della poppa del kayak, più o meno forte, incide sulla maneggevolezza. Se è molto marcata, la porzione di superficie a contatto con l'acqua sarà inferiore e il mezzo più veloce. 

Anche lo scafo può variare:


  • scafo simmetrico: la zona più larga del mezzo è al centro;

  • scafo a rapa: la zona più larga del mezzo si trova verso poppa;

  • scafo a pesce: la zona più larga del mezzo si trova verso prua.



La forma del fondo del kayak può essere a V, più o meno marcata: più la V è marcata maggiore è la direzionalità, anche se viene a diminuire la manovrabilità.

Anche il kayak ha una stabilità primaria e secondaria:


  • stabilità primaria: si tratta della resistenza del mezzo al rollio (ondeggiamento);

  • stabilità secondaria: è la resistenza del mezzo al ribaltamento.



Sulla stabilità influisce principalmente la forma della chiglia. Più il kayak è ampio meno accusa il rollio, perché le linee di galleggiamento sono distanti dall'asse centrale. Un kayak con fondo arrotondato a V consente un galleggiamento costante, ma è di certo meno stabile di un kayak a fondo piatto. Per quanto riguarda la stabilità secondaria, ovvero la resistenza del mezzo al ribaltamento, quando del tutto sbilanciato, possiamo affermare che I kayak a fondo arrotondato, per converso, sono meno soggetti al pericolo di ribaltamento, mentre un fondo piatto si ribalterà rapidamente dopo la fase di rollio. Riassumendo:


  • barche con fondo arrotondato: possiedono più stabilità secondaria;

  • barche con fondo piatto: possiedono più stabilità primaria.



Scegliete nel nostro catalogo le imbarcazioni che fanno al caso vostro e se avete ancora dubbi non esitate a chiedere al nostro Servizio Clienti!


Canoe gonfiabili



Canoe gonfiabiliLe canoe gonfiabili sono perfette compagne di viaggi e d'avventure, perché si spostano con facilità occupando, da chiuse, un volumqe ridotto paragonabile ad uno zaino o borsone. Si infilano nel bagagliaio e sono perfette per chi desidera viaggiare senza rinunciare al suo sport preferito.

Le canoe gonfiabili sono molto resistenti perché riescono ad assorbire in modo efficace gli urti e le sollecitazioni. anche in caso di danneggiamento, hanno una camera d'aria che le tiene a galla.

I materiali maggiormente usati per le canoe gonfiabili sono il nylon e il PVC.

Anche le gonfiabili del catalogo di Professione Sport sono state scelte con cura dal nostro staff per proporre a tutti i Clienti i modelli delle marche più note a prezzi imbattibili!

 


Il nostro Reparto Canoe è al vostro servizio



La filosofia di Professione Sport prevede che la vendita online sia seguita come in un vero negozio, con un servizio di assistenza post-vendita completo. Per questo, non esitate a contattarci se avete dubbi o se vi serve il nostro aiuto per scegliere il modello di canoa rigida o gonfiabile che sia più adatta alle vostre esigenze professionali. Per qualsiasi informazione aggiuntiva, o qualora si volesse inoltrare una richiesta di preventivo, basta cliccare sul pulsante d'acquisto del singolo prodotto oppure rivolgersi alla DIVISIONE FORNITURE di Professione Sport al numero 06.90.28.9000 - Fax: 06.7135.0377 o all'indirizzo Email: commerciale@professionesportsrl.it

In questi anni si sono fidati di noi...
Ultime novità